CUPRA MARITTIMA – Il Presepe poliscenico di arte spagnola “Paolo Fontana” – composto da 19 scene riguardanti alcuni dei momenti più salienti della vita di Gesù Cristo – sarà visitabile la prossima domenica 29 aprile e martedì 1° maggio, dalle 15,30 alle 19,30, presso la Chiesa della SS. Annunziata del vecchio Incasato.

L’opera è stata dedicata al presepista scomparso Paolo Fontana (1949 – 1985), promotore del progetto Presepio permanente di Cupra.

Il Comitato realizzatore è formato da un gruppo di appassionati che, dal 1973, annualmente curano la realizzazione del presepe cuprense, rinnovandolo ogni anno con scene nuove.

Una delle caratteristiche rilevanti sono le statuine, alte 20 centimetri, modellate in terracotta da artisti spagnoli di fama internazionale.

Particolari anche le ambientazioni, realizzate in gesso secondo la scuola dei Maestri presepisti catalani – particolarità di questa scuola è il ridotto uso del muschio e dei movimenti, privilegiando l’utilizzo del gesso e la cura dei minimi particolari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 618 volte, 1 oggi)