Monticelli-Acquaviva 5-2
MONTICELLI: Vagnoni V., Melosso, Del Buono, (60’ Valente), Vagnoni R., Marini, Candidori, (70’Panichi), Meschini, Ciccanti, Gaspari, Valenti S. (66’Spinucci), Di Giacomo. Allenatore: Mari.
ACQUAVIVA: Traini, Cataldi, Spina, Deogratias, Parigiani, Mozzoni, Grilli (65’ Olivieri M.), Pierantozzi, Assenti (72’ Rossetti), Olivieri F. (62’ Rossi), Amabili. Allenatore: Mascitti.
Arbitro: Lanese di Fermo.
Reti: 7’(rig.), 72’ e 93’ Gaspari (M), 22’ Meschini (M), 28’ Spina (A), 40’ Valenti S. (M), 50’ Assenti (A).
ASCOLI PICENO – Risultato che può trarre in inganno quello tra il Monticelli e l’Acquaviva. Gli ospiti per lunghi tratti sullo svantaggio per 3 a 2, hanno avuto l’occasione per riportare in pareggio l’incontro.
Ospiti largamente rimaneggiati, con molti giovani in campo. Partono subito bene i locali che all’8′ usufruiscono di un calcio di rigore molto dubbio trasformato da Gaspari. Raddoppia al 22’ Menchini, ma sei minuti dopo, con una splendida punizione, Spina accorcia le distanze.
Sul finire del primo tempo il Monticelli si porta sul 3 a 1 grazie a Valenti S. Nel secondo tempo, al 50’, con un bel gol, il giovane Assenti riapre la partita e per lunghi tratti l’Acquaviva sembra poter raggiungere il pareggio.
Ad un quarto d’ora dal termine Gaspari chiude definitivamente l’incontro portando il Monticelli sul 4 a 2. A tempo scaduto ancora Gaspari (una tripletta per lui) porta a cinque le reti dei locali.
L’arbitro dell’incontro, il signor Lanese della sezione di Fermo, in giornata no, non è sembrato all’altezza della situazione. Ora l’Acquaviva nei due restanti incontri, in casa con il Montottone e l’ultima con la Sangiorgese, dovrà cercare di ritrovare la concentrazione e la determinazione per affrontare al meglio i play-off.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 297 volte, 1 oggi)