Ots Macerata-Joints 86-79
MACERATA: Bolognini 10, Domesi 4, Cardinali 11, Mancini, Kaspervsky 6, Nardi 9, Trettaccone 4, Capannini 24, Gouveia 6, Filippopoulos 12. Allenatore: Castellani.
JOINTS BASKET CLUB SAN BENEDETTO: Nespeca 13, Valori 9, Ciccorelli, D’Incecco 26, Mattioli 15, Ciardelli, Falà 7, Mancinelli 9, Camerano, Pulcini. Allenatore: Reggiani.
Arbitri: Schiavoni e D’Angelo.
Parziali: 25-24, 43-38, 67-61.
MACERATA – Priva di Riccardi e Ciardelli, la Joints Basket Club San Benedetto chiude la stagione regolare con una sconfitta di misura nella tana della Ots Macerata.
I maceratesi si impongono per 86-79, raggiungendo il team del coach Andrea Reggiani a quota 38 punti. Settimo posto, dunque, per i sambenedettesi, che andranno a giocarsi i quarti di finale play off contro Marzocca.
Al termine delle 30 giornate di regular season la società del presidente Tonino Valori ha ottenuto 19 vittorie e 11 sconfitte.
Quella contro la Ots è stata una partita intensa e molto fisica, giocata punto su punto. Primo quarto spettacolare con D’Incecco e Mattioli (41 punti in due) che reggono il confronto con i lunghi maceratesi (24-23).
Il copione non cambia nel secondo, che consente ai padroni di casa di aumentare, seppur di poco, il vantaggio (43-38). Valori apre il terzo quarto con una tripla, ma i rossoblu iniziano a pagare le panchina corta e la Ots mantiene le distanze (67-71). Ultimo quarto ancora sul filo dell’equilibrio, ma i sambenedettesi, ormai esausti, non riescono a piazzare il break che riaprirebbe la partita.
I play off dovrebbero avere inizio già sabato prossimo (l’ufficialità si avrà in settimana), con la Joints di scena sul campo del Marzocca, secondo al termine della stagione regolare. Giova però ricordare che i sambenedettesi hanno battuto il team pesarese per ben due volte in campionato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 436 volte, 1 oggi)