CUPRA MARITTIMA – Quindici giorni in Piemonte, nella calma della Val Vigezzo: dal 16 al 30 giugno per i cittadini cuprensi (e non) l’amministrazione comunale ha organizzato un viaggio-soggiorno teso a far conoscere le attrattive delle Alpi Lepontine, nell’estremo lembo orientale del Piemonte, a pochi chilometri dal confine italo-svizzero.
Per le spese di soggiorno e del viaggio di andata e ritorno, i cittadini residenti o dimoranti a Cupra Marittima dovranno partecipare con un contributo di € 420,00. I contributi saranno ridotti ad € 320,00 per chi ha la sola pensione sociale. Per i non residenti il contributo ammonta ad € 580,00 mentre i bambini da 0 a 11 anni soggiornano gratis.

Le domande di partecipazione dovranno essere rivolte al Comune di Cupra entro il 1° giugno.

Qualora le richieste fossero eccedenti al numero di 20 posti verrà stilata una apposita graduatoria in ordine crescente e potranno beneficiare del prezzo ridotto esclusivamente i primi 20 classificati.

Il programma prevede:

1° Giorno. Partenza in bus GT dalle rispettive città di provenienza;

2° Giorno. Visita guidata di Re e del Santuario della Madonna del Sangue;

3° Giorno. Giornata da dedicare a passeggiate individuali, relax e giochi di società;

4° Giorno. Partenza per il Lago di Como con visita dei luoghi manzoniani;

5° Giorno. Visita del paese vigezzino di Craveggia;

6° Giorno. Partenza per Macugnaga, incantevole località ai piedi del Monte Rosa;

7° Giorno. Giornata da dedicare a passeggiate individuali, relax e giochi di società.

8° Giorno. Partenza in trenino per Domodossola ed escursione al Sacro Monte Calvario;

9° Giorno. Passeggiata a Villette;

10° Giorno. Partenza per Locarno con il caratteristico trenino delle Centovalli;

11° Giorno. Giornata da dedicare a passeggiate individuali, relax e giochi di società.

12° Giorno. Partenza per Lugano, sull’ omonimo lago svizzero;

13° Giorno. Giornata da dedicare a passeggiate individuali, relax e giochi di società.

14° Giorno. Partenza per Verbania e Isole Borromee.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 276 volte, 1 oggi)