GROTTAMMARE – Massimiliano Fanesi farà di tutto per recuperare in vista del derby dello stadio Mancini contro il Fano.

L’attaccante del Grottammare in settimana è stato bloccato dall’influenza, tanto che riprenderà solo nel corso della consueta seduta di rifinitura da disputare al Pirani.

Ma domenica ci sarà: in primo luogo perché le alternative a disposizione di mister Amaolo, in virtù anche dell’infortunio di Napolano, sono davvero poche; in secondo luogo perché, assente contro il Morro d’Oro (era squalificato), ci tiene a dare il suo contributo in un momento decisivo per la stagione del Grottammare, peraltro contro il suo ex Fano.

I FISCHI DEI TIFOSI GRANATA All’andata proprio un gol dell’attaccante sambenedettese (nel tabellino dell’incontro finì pure Puglia) permise alla banda Amaolo di battere l’allora capolista del girone F. I sostenitori granata fischiarono il loro ex attaccante e Fanesi ci rimase male. Possibile che anche l’accoglienza al Mancini non sarà delle migliori.

FORMAZIONE Anche il centrocampista Traini in settimana ha avuto l’influenza, ma, seppure non al meglio, anche lui dovrebbe figurare nell’undici titolare. Non ci sarà Napolano, alle prese con lo stiramento che il giocatore si è procurato domenica scorsa contro il Morro d’Oro.

E allora proviamo a indovinare la formazione che sfiderà il Fano al Mancini: davanti a Domanico linea a quattro difensiva con, da destra verso sinistra, Iamperi, Del Moro, Pulcini e Manni; a centrocampo Traini e Ionni in mezzo, con Puglia e Gasparroni (o Costanzo) a spingere sugli esterni. In attacco Fanesi e Laino.

SERVE CONTINUITA’ Dopo essersi lasciato alle spalle due mesi difficili come febbraio e marzo, il Grottammare è reduce da una mini-serie positiva che ha fruttato a Del Moro e soci 4 punti. A Fano i biancazzurri proveranno a mettere ulteriore fieno in cascina, anche perché la salvezza, a quattro giornate dalla conclusione della stagione, è tutt’altro che in cassaforte.

E mercoledì si replica: per la 31a giornata al Pirani andrà in scena l’altro derby con la Pergolese, squadra che sta lottando per la salvezza diretta.

ARBITRO Designati i fischietti che dirigeranno la 31a giornata del girone F di serie D. La sfida tra il Fano e il Grottammare è stata affidata ad Andrea De Miro di Milano, il quale sarà coadiuvato dagli assistenti di linea Marco Ballini ed Emanuele Bellagamba.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 471 volte, 1 oggi)