MONTEPRANDONE – Quattro giorni cruciali per il Centobuchi, che domenica sarà di scena nella tana del Verucchio e mercoledì prossimo al Comunale, nel turno infrasettimanale di campionato, riceverà la Maceratese.

Due scontri diretti che diranno parecchio sulle chance di salvezza diretta della compagine biancoceleste. Quella contro i rosanero in particolare è una sfida da non fallire, visto che i romagnoli in graduatoria sono a braccetto coi marchigiani, a quota 36.

PROVARE A VINCERE «L’importante sarà non perdere», sentenzia il direttore sportivo del Centobuchi Gabriele Menzietti, «fermo restando che faremo di tutto per portare a casa l’intera posta. La squadra è in salute, viene da due vittorie consecutive e non si vuole fermare. Sarebbe davvero un peccato vanificare una stagione che ci ha visti comunque protagonisti: questi ragazzi hanno dimostrato di meritare la categoria. Ad ogni modo domenica non sarà per niente facile. Mi ricordo la loro prestazione al Comunale (finì 1-0, gol di Rosa, nda): stiamo parlando di una squadra quadrata, che sa far girare la palla e rischia pochissimo in difesa».

FORMAZIONE Due le assenze per mister Marocchi: quelle del portiere Spina, squalificato – sarà Ameltonis, come al solito, a indossare la maglia numero 1; in panchina verrà portato l’estremo difensore della Juniores Di Giacomo – e quella di Pierleoni.

L’ex Cervia giovedì ha ripreso a correre, ma lo stiramento alla coscia che si è procurato un paio di settimane fa probabilmente lo terrà fuori almeno fino a fine mese. Bene che vada insomma Pierleoni tornerà a disposizione per l’ultima di campionato (Centobuchi-Penne, il 6 maggio).

Per quanto concerne l’undici che sfiderà il Verucchio tornerà dal 1′ Iachini, che domenica scorsa ha scontato il turno di squalifica che gli aveva inflitto il Giudice Sportivo. Per il resto, rispetto alla squadra che ha colto l’importane successo sul Riccione, non ci dovrebbero essere novità: largo al 4-4-2, con Porcu terzino destro e Cipollini in mediana al fianco di Simoni.

Possibile ballottaggio Adamoli-Galli per la corsia avanzata destra.

ARBITRO Designati i fischietti che dirigeranno la 31a giornata del girone F di serie D. La sfida tra il Verucchio e il Centobuchi è stata affidata a Stefano Perisan di Udine, il quale sarà coadiuvato dai guardialinee Marco Segat e Mauro Callegari.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 319 volte, 1 oggi)