SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Il turismo sportivo è uno dei segmenti del settore che tutte le rilevazioni statistiche danno costantemente in maggiore espansione, ed è proprio sul binomio turismo –sport che noi dobbiamo maggiormente puntare». Con queste parole il segretario regionale di Confesercenti, Paolo Perazzoli, ha illustrato il nuovo progetto per il “Beach Arena Riviera delle Palme 2007”, voluto dal Comune di San Benedetto in collaborazione con la Confesercenti, la Regione Marche e il Centro Sportivo Italiano, con l’intento di costruire attraverso gli sport da spiaggia un veicolo promozionale per il Comune, sulla falsa riga di località balneari quali Jesolo, Paestum, Lignano Sabbiadoro.
L’evento sportivo, ancora al vaglio dell’amministrazione comunale, dovrebbe partire il 23 giugno con alcune novità rispetto la precedente edizione: dal punto di vista sportivo, oltre alla tappa del Campionato Nazionale di Beach Volley organizzato dalla Rcs/Gazzetta dello Sport, che si terrà il dal 6 all’8 luglio, e ai campionati Europei di Beach Soccer dal 13 al 15 luglio, la manifestazione prevede anche per il 23/24 giugno (i giorni di apertura) per la prima volta a San Benedetto una tappa del campionato di Beach Rugby, di Foot Volley (30 giugno, 1° luglio) e di Beach Tennis (18/19 Agosto).
Altra novità per i ragazzi dai 5 ai 13 anni appartenenti a Centri Estivi e Colonie marine sarà la possibilità di poter imparare queste discipline sportive la mattina nella Baby Spiaggia: anche la squadra di volley sambenedettese Mail Express si metterà a disposizione per insegnare ai piccoli sportivi. Per concludere la manifestazione ci sarà un concerto gratuito il 7 agosto: si svolgerà in Piazza Giorgini e sarà simile al Tim Tour di due anni fa (ancora sconosciuti i nomi dei cantanti che vi parteciperanno).
«Puntiamo a bissare il successo dell’anno scorso e a superare le 3500 presenze» ha commentato Perazzoli. «Gli spalti avranno una disposizione diversa e ci saranno circa 2000 posti a sedere».
Edio Costantini, presidente del C.S.I. ha poi aggiunto: «Questa collaborazione tra Confesercenti, Centro Sportivo e Comune è necessaria poiché si mettono in gioco forze diverse per rendere l’estate sambenedettese vivace e attraente allo stesso tempo: l’evento Arena Beach ha a cuore il destino estivo della città e di tutti i ragazzi che vogliono praticare dello sport vivendo l’estate in maniera attiva ».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.000 volte, 1 oggi)