SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Trentatré le scuole finaliste, rappresentanti delle rispettive regioni, presenti a San Benedetto per partecipare all’incontro nazionale del 17° Helios Festival-settimana dell’amicizia fra i popoli. Alla Mostra verranno inoltre esposte le opere di oltre trenta artisti marchigiani.

Oltre all’esposizione, anche seminari ed incontri con i professionisti del settore. Il dibattito sarà incentrato su una politica integrata anti bullismo nella scuola con la proposta, rivolta ai ragazzi delle scuole superiori, della stesura di un nuovo “galateo” per la salvaguardia della convivenza democratica nella comunità scolastica.

Primo appuntamento per il 19 aprile alle 16,30 presso l’Istituto “Capriotti”. Sono intervenuti Aldo Sabatucci, presidente del Coni-Comitato provinciale di Ascoli Piceno su “Salute, alimentazione, sport, comunità scolastica e territorio”, il professor Giovanni Muzzonigro, ordinario di Urologia dell’Università Politecnica delle Marche e direttore della clinica urologica presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria OO-RR di Ancona; il professor Luca Petrelli, ordinario Università degli Studi di Camerino; il professor Renato Pigliacampo, psicologo, scrittore, didatta all’Università di Macerata; il professor Giuseppe Cappelli, docente Istituto A.Capriotti di San Benedetto del Tronto, la dottoressa Maurizia Corradetti, sociologa e la dottoressa Francesca Calvaresi del Centro servizi immigrati Cisl-Bologna.

Poi l’inaugurazione della Mostra e la consegna del 17° Trofeo Helios Marche allo sport al giovane Riccardo Bulgari, della Società Sportiva Pattinatori Sambenedettesi.

Venerdì 20 alle ore 9,30 sempre all’Istituto Capriotti, sotto la presidenza del dirigente scolastico Marcella Angelici, si tratterà il tema “La concezione del reato nel soggetto in età evolutiva e i percorsi di educazione alla legalità“. Interverranno il dottor Samuele Animali, difensore civico Regione Marche; l’avvocato Giovanna Serra, esperta in diritto minorile; la dottoressa Maurizia Corradetti, sociologa; la dottoressa Enrica Flamini, educatrice Comunità Terapeutica per tossicodipendenti Dianova onlus di Montefiore dell’Aso e rappresentanti di varie Istituzioni.

Sabato 21 aprile si terrà la giornata conclusiva dell’incontro, presso il Piccolo Teatro Forever di Villa Santi di Massignano, per la Rassegna Internazionale “Piccolo Poeta” e la cerimonia di premiazione.

Sabato verrà inoltre consegnato il Trofeo Helios Marche al giornalismo al presidente dell’Ordine dei giornalisti delle Marche Gianni Rossetti, tra i fondatori dell’Istituto per la Formazione al Giornalismo di Urbino; il Trofeo Helios Maestro d’Italia, il Premio Internazionale Daniele Caiaffa, i premi speciali della Regione Marche e del Presidente della Provincia di Ascoli Piceno, le medaglie dell’ordine dei giornalisti e, novità di questa edizione, il Trofeo Dafni, opera di Albert Corradetti.

Gli incontri saranno moderati dalla fondatrice dell’Helios Giuditta Castelli, sociologa e giornalista.

Per informazioni: 0735.656349, fax 0735 659734, e-mail heliosonline@libero.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 984 volte, 1 oggi)