MONTEPRANDONE – Tre giornate di squalifica a Piero Spina. Mano pesante del Giudice Sportivo di serie D nei confronti del portiere del Centobuchi, espulso dalla panchina nei concitati minuti di recupero della partita di domenica scorsa tra i biancocelesti e il Riccione.
Il numero 12 della squadra di Sestilio Marocchi si è visto sventolare in faccia il cartellino rosso dall’arbitro, il signor Vincenzo Pagano di Torre Annunziata, dopo una scaramuccia verbale con un giocatore romagnolo avvicinatosi nei pressi della panchina di casa per recuperare il pallone.
In casa biancoceleste, ovviamente, la decisione del Giudice Sportivo non è stata accolta bene. Anche perchè il portiere titolare, Emanuele Ameltonis, è in diffida e al prossimo giallo scatterà lo stop anche per lui. Intanto domenica prossima, per l’importante spareggio salvezza in casa del Verucchio, alla comitiva biancoceleste si aggregherà il portiere della fomazione Juniores Di Giacomo.
Nel dettaglio riportiamo le decisioni adottate in relazione alla 30a giornata del girone F.
Giocatori
Tre giornate
Spina (Centobuchi), Lopetuso (Cattolica), Aloisi (Santegidiese)
Due giornate
Casali M. (Santegidiese)
Una giornata
Mengoni (Maceratese), Conti (Real Montecchio), Polzonetti (Cattolica), Santi (Cagliese), Rondina (Pergolese), Casali D. (Santegidiese)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 449 volte, 1 oggi)