SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tanto gioco, una condizione fisica invidiabile e una voglia matta di continuare a stupire.
La Samb archivia una serata memorabile, ma soprattutto, battendo la Juve Stabia, si riscopre bella di notte dopo tre anni: l’ultimo successo in notturna infatti risale alla stagione edizione 2003-2004. Al Riviera la squadra dell’allora tecnico Salvatore Vullo piegò il Lanciano all’inglese: autogol di Paris – curiosa coincidenza con la sfortunata autorete di Fabio Femiano – e bis di Tino Borneo su rigore.
ORIZZONTI IMPOSSIBILI? E adesso? Sognare i play off pare impossibile, come hanno sottolineato tutti i protagonisti rossoblu al termine della partita di lunedì. I 7 punti di distacco da Foggia e Taranto sono davvero tanti. Due in meno invece le lunghezze che dividono Landaida e soci dal settimo posto – quello che garantirebbe l’accesso alla Coppa Italia di A – dove sono appaiate Juve Stabia e Perugia.
CALENDARIO Tutt’altro che proibitivo, fermo restando che in questo girone B non esistono partite facili. Due trasferte, a Martina ed Ancona e due sfide casalinghe: quella contro l’Avellino e il Gallipoli. Anche si dovesse verificare la più ottimistica delle ipotesi, tradotto: quattro vittorie su quattro, bisognerebbe sperare in un paio di passi falsi di Juve Stabia e Perugia.
LA RIPRESA Mercoledì pomeriggio i rossoblu si ritroveranno all’Ama Campus di Pagliare del Tronto per riprendere la preparazione in vista della trasferta di Martina.
Andranno verificate le condizioni di Giorgino, che lunedì sera ha preso una botta alla gamba destra e Diagouraga, alle prese con un fastidio a un tendine. Difficile invece che per la gara in Valle d’Itria possa rendersi disponibile Tripoli (prima che torni in gruppo il ginocchio infortunato deve sgonfiarsi).
Contro il Martina tornerà a disposizione, scontato il turno di squalifica, Varriale, ma è stato fermato dal Giudice Sportivo Iovine.
BIGLIETTI PER MARTINA Il sodalizio pugliese intanto ha già comunicato che domenica prossima i botteghini del settore ospiti dello stadio Domenico Tursi resteranno aperti. I tifosi rossoblu quindi potrànno acquistare i biglietti della partita direttamente a Martina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 819 volte, 1 oggi)