Samb-Ravenna 3-2
SAMB: Consigli, Tinazzi, Varriale, Iovine (35’ st Giorgino), Zammuto, Landaida, Carlini (31′ st Esposito), Loviso, Morante, Desideri, Visone (8’ st Olivieri). A disposizione: Chessari, Grillo, Della Rocca, Simonetta. Allenatore: Guido Ugolotti.
RAVENNA: Capecchi, Dei (23’ st Cherubini), Dicuonzo, Serafini, Anzalone, Affatigato, Aloe (15’ st Volpe), Sciaccaluga (20’ st Calzi), Chianese, Succi, Fasano. A disposizione: Rossi, Pomante, Gorini, Cavagna. Allenatore: Dino Pagliari.
Arbitro: Emiliano Gallione di Alessandria.
Assistenti: Rober Emanuel Taiano di Padova e Damiano Pavan di San Dona di Piave.
Marcatori: 5’ Succi (R), 13’ Desideri (S), 23’ Aloe (R), 44’ Desideri (S), 75’ Morante.
Ammoniti: Varriale (S), Iovine (S), Zammuto (S), Dicuonzo (R), Loviso (S), Fasano (R), Affatigato (R).
Espulsi: nessuno.
Angoli: 1-4.
Recuperi: 3’ pt, 4’ st.
Spettatori: 4.057 paganti – pagavano anche gli abbonati – per un incasso totale pari a 52.664,00 euro.
Note: prima dell’inizio della partita sul prato del Riviera hanno sfilato le formazioni del settore giovanile rossoblu. Subito dopo si sono esibite le majorette del Concerto Bandistico “Città di San Benedetto”.
Il presidente rossoblu Gianni Tormenti inoltre ha consegnato al rappresentante della “Globo Calzature” una maglia autografata da tutti i giocatori della Samb e una al presidente del Ravenna Gianni Fabbri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 667 volte, 1 oggi)