GROTTAMMARE – «Questa è la mia prima esposizione, anche per questo è titolata “A nudo”». Esordisce così Giacomo Vallorani, artista ripano. La sua mostra è stata inaugurata sabato 31 marzo presso il Caffè letterario Bar Roma, al centro di Grottammare e resterà aperta fino al 15 maggio, tutti i giorni, esclusa la domenica.

Autodidatta, ha studiato presso l’Istituto d’arte, ha lavorato spesso fuori – Roma e Milano come grafico creativo ed attualmente, sempre in questo campo, si occupa di abbigliamento.

«Ho iniziato ad avvicinarmi alla pittura negli anni ’90, e da allora è sempre stato un passatempo intimo, privato, solo per me» ci confessa Giacomo.

In esposizione molti lavori, i più recenti sono gli acquarelli, anche se fanno sempre parte di una ricerca iniziata tempo addietro, riguardante la sequenzialità. Nei suo lavori si intravede la matrice grafica ed anche una provenienza dal campo moda, il settore in cui lavora.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 794 volte, 1 oggi)