SAN BENEDETTO DEL TRONTO Sono state 343 da tutta Italia le domande pervenute in Comune per partecipare alla selezione in base alla quale verrà formata una graduatoria da cui attingere per eventuali assunzioni a tempo determinato di “agente di Polizia Municipale”. I candidati ammessi sono stati 334, 9 gli esclusi per vizi di forma nella domanda. Dalla provincia di Ascoli sono pervenute 203 domande, da quella di Teramo 56, 9 da quella di Ancona, 12 dalla Puglia, 4 dalla Sicilia, 1 da Trento, ecc.
La prova “preselettiva” si svolge domani, giovedì 5 aprile, alle ore 10, presso l’Ipsia di San Benedetto (viale dello Sport 60) e consisterà nella compilazione di un test a risposta multipla con 40 domande. I primi 50 classificati (più coloro che si saranno classificati a pari merito al cinquantesimo posto) saranno ammessi alla prova orale.
Le due prove vertono sulle seguenti materie: ordinamento degli Enti locali, servizi e funzioni di Polizia municipale, illeciti amministrativi e Codice della strada, elementi di legislazione urbanistica, ambientale, commercio e pubblici esercizi, elementi di diritto e procedura penale con particolare riferimento all’attività di polizia giudiziaria. Dalla data di pubblicazione, la graduatoria sarà valida per tre anni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.174 volte, 1 oggi)