Atletico Colli-Real Centobuchi 2-1
ATLETICO COLLI: Calvaresi, Spinelli (65′ Panici), Antonini, Travaglino, Ferroli, Girolami, Fazzini E., Giacoboni, Fazzini V. (70′ Michetti), Partemi, Ciccarelli (46′ Lazzari). Terenzio, D’Angelo. Allenatore: Michetti.
REAL CENTOBUCHI: Pezzoli, Capriotti (67′ Gabrielli), Giangrossi, Traini, Di Michele, Almonti (52′ Pellicioni), Cherici, Mandozzi R., Amatucci, Baldassari, Formicone. Vagnoni, Ippoliti, Zingarelli, Mandozzi M., Mozzoni. Allenatore: Di Michele.
Arbitro: Fioroni.
Reti: 20′ Travaglini, 35′ Amatucci, 45′ Fazzini E.
Note: espulsi Mandozzi R. e Di Michele per somma di ammonizioni.
COLLI DEL TRONTO – L’Atletico Colli batte il Real Centobuchi pur non avendo disputato una gara brillante. L’incontro si avvia su di un binario lento con le due squadre un po’ imprecise in fase di costruzione. Inaspettatamente arriva il vantaggio rossoblu al 20′ con Travaglini su calcio di punizione; la sua conclusione viene deviata davanti a Pezzoli il quale si vede scivolare il pallone dalle mani che và a depositarsi in rete. Il Real incassa il colpo ma trova comunque la forza di reagire e già cinque minuti più tardi ci prova Baldassari su calcio di punizione; la conclusione del numero dieci biancoblu termina di poco sopra la traversa.
Il pareggio è opera di Amatucci che indovina un tiro dalla lunga distanza che Calvaresi può solo guardare. Poco prima dello scadere Fazzini riporta in vantaggio i suoi con un pallonetto all’incrocio dei pali; la sua conclusione è agevolata da una indecisione del reparto difensivo ospite che invece di liberare serve il centrale rossoblu.
Nella ripresa il taccuino si riempie solo verso la metà del tempo per l’espulsione di Mandozzi che riceve il secondo giallo per simulazione in area. Qualche minuto dopo botta e risposta da entrambi le parti con Pelliccioni che colpisce la traversa e Lazzari che tenta di chiudere il discorso partita ma il balzo felino di Pezzoli gli nega il gol.
Poco dopo la mezz’ora ci prova Di Michele con una conclusione da fuori area con il pallone che termina non lontano dal palo. Ma l’occasione più clamorosa è quella che capita sui piedi di Amatucci che al 90′ ruba il tempo alla difesa locale, supera Calvaresi in uscita e a porta completamente sguarnita mette incredibilmente fuori il pallone del 2 a 2.
La sconfitta del Real permette al Valtesino di riavvicinarsi prepotentemente e nello stesso tempo il Montalto è avanti di 5 punti. Ora la pausa pasquale sarà importante per ricaricare le pile in vista degli ultimi quattro incontri. L’obiettivo play off è sempre alla portata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 360 volte, 1 oggi)