MONTEPRANDONE – Dal 1° al 15 aprile si terrà nel centro storico di Monteprandone, presso gli spazi espositivi del centro comunale “Palazzetto Parissi” la personale di pittura di Giancarlo Perillo, in cui verrà esposta una serie di quadri raffiguranti il paesaggio piceno e, quindi, anche di Monteprandone.

Il susseguirsi delle stagioni è raffigurato attraverso sfumature di mille colori, ora tenui ora accesi, che descrivono il paesaggio collinare che dolcemente declina verso il mare.

Nelle sue tele l’artista raffigura un mondo senza tempo, la cui visione trasmette distensione e tranquillità interiore.

Antonella Roncarolo, autrice della presentazione della mostra, ha sinteticamente riassunto la produzione artistica di Perillo con la celebre espressione leopardiana “interminati spazi e sovrumani silenzi”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 498 volte, 1 oggi)