SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Giudice Sportivo di serie D ha accolto il reclamo presentato dalla Maceratese – per l’errato tesseramento del marocchino Ezzarouali e degli argentini Bogni e Garcia, in forza al Riccione – a margine dell’incontro dello scorso 4 marzo e valido per la 25a giornata, tra i romagnoli e i marchigiani, conclusosi 4-2 in favore dei padroni di casa.
Al Riccione è stata inflitta la sconfitta a tavolino per 3-0, mutando la classifica del girone F, con i romagnoli che scendono a quota 24 e la Maceratese che invece sale a 35.
Una cattiva notizia insomma per il Centobuchi, attualmente al quart’ultimo posto, con 30 punti, a pari merito con il Verucchio, che deve ora fare la corsia sia sulla Pergolese che sulla squadra di Nello Viti, appaiate in classifica.
Nel dettaglio riportiamo le decisioni adottate dal Giudice Sportivo in relazione alla 28a giornata del girone F di serie D. A seguire la nuova classifica.
Giocatori
Una giornata
Ianni e Gamba (Avezzano), Calvaresi (Sangiustese), Galli (Maceratese), Ferrari (Verucchio), Cacioli (Fano), Panisson e Madocci (Real Montecchio), Elia Santoni (Tolentino), Buonocore (Santegidiese), Bogni (Riccione)
CLASSIFICA
Pescina 60, Santegidiese 48, Fano 48, Real Montecchio 45, Renato Curi 45, Avezzano 45, Sangiustese 39, Cagliese 39, Tolentino 38, Grottammare 36, Morro d’Oro 35, Pergolese 35, Maceratese 32, Centobuchi 30, Verucchio 30, Penne 29, Riccione 27, Cattolica 12*
* penalizzazione di 2 punti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 429 volte, 1 oggi)