CUPRA MARITTIMA – La Primavera (metereologica) si fa attendere, ma è già tempo di pensare alla prossima estate, almeno per il vicesindaco di Cupra, Aurelio Ricci, tra l’altro assessore al Turismo: «Proprio in questi giorni» afferma Ricci, «in collaborazione con l’Acot (Associazione Cuprense Operatori Turistici), con le associazioni di Cupra e i comitati di quartiere, stiamo lavorando per definire il cartellone delle manifestazioni estive. Tra le novità del 2007 ci sono alcuni eventi realizzati allo scopo di far rivivere il centro storico di Marano. Stiamo per l’appunto pianificando alcune serate di tipo enogastronomico: intanto nel mese di giugno, presso il borgo antico, la Confraternita del suffragio organizza una sagra di ‘bomboletti’ e cozze».
Altre iniziative, sottolinea Ricci, saranno la riapertura del museo del territorio con l’arrivo, a breve, di nuovi reperti provenienti dagli scavi effettuati a Cupra e giacenti presso la Soprintendenza della Regione Marche. Tra le novità della nuova stagione estiva ci sarà, a giugno, una speed down e cioè una corsa a circuito con i carrozzetti. A luglio si terrà il primo gran fondo di mountain bike che parte da Cupra per giungere fino a Massignano e a Montefiore con circa 250 presenze già accertate. Questo grazie all’impegno dell’associazione ‘Fuori di sella’ e alle mappe con i percorsi guidati per bicicletta realizzati lo scorso anno».
«In occasione delle festività pasquali e con l’arrivo della stagione estiva – ha aggiunto il vicesindaco Ricci – si sta effettuando una particolare pulizia del paese; in particolare si provvederà alla sistemazione provvisoria della spiaggia per poi procedere entro il mese di aprile, o al massimo a maggio, al ripascimento di tutto l’arenile con materiale preso da aree già predestinate in accordo con l’Ufficio locale marittimo e con la Regione Marche».
Il vice sindaco Aurelio Ricci ha colto l’occasione per rivolgere un invito agli operatori turistici ad organizzarsi per la sistemazione delle concessioni entro il 1° maggio anche in relazione alla promozione che sta portando avanti l’Acot su tutto il territorio nazionale ed estero e che ha raggiunto sempre ottimi riscontri: «Vorrei che chi arriva a Cupra non si trovi di fronte una città impreparata. Per quanto concerne il rifacimento del lungomare ci si sta già dando da fare in prospettiva della stagione estiva 2008. A giorni, infatti, sarà presentato il progetto agli operatori turistici; i lavori saranno appaltati entro l’estate 2007 per dare inizio il prossimo settembre e si protrarranno a stralci per tutto l’inverno e la primavera 2008 per essere ultimati per la stagione estiva 2008. Sicuramente questo progetto sul quale i tecnici hanno profuso tanto impegno, darà un nuovo volto al lungomare di Cupra».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 677 volte, 1 oggi)