ACQUAVIVA PICENA – Il presidente dell’Associazione Palio del Duca, Nello Gaetani, ha visto nuovamente riconosciuta la carica di consigliere della Confederazione Europea delle Feste e Manifestazioni Storiche, nonché quella di membro di diritto del consiglio direttivo della F.I.G.S. Occasione delle prestigiose convalide, l’assemblea nazionale della Federazione Italiana Giochi Storici, svoltasi a Firenze gli scorsi sabato 24 e domenica 25 marzo. All’ordine del giorno del convivio, l’approvazione del bilancio consuntivo 2006 e di quello preventivo per il 2007, insieme al rinnovo del consiglio direttivo per il prossimo quinquennio.

Confermati, per quanto riguarda la confederazione europea, per le Marche, oltre al patron di Sponsalia, Silvio Dionea, vicepresidente dell’Ente Cavalcata dell’Assunta di Fermo, e Fabio Orlandani, del Palio dei Castelli di San Severino Marche. Per quanto concerne, invece, la federazione italiana, Giacinto Federici, dell’Ente Quintana di Ascoli Piceno, Claudio De Santi, della Caccia al Cinghiale di Mondavio, Antonio Gramigna, dell’Ente Contesa del Secchio di Sant’Elpidio a Mare, e Maurizio Marinozzi, del Torneo Cavalleresco Castel Clementino di Servigliano. Per finire, Cristiano Ciancarmela rappresenterà il Palio dell’Oca di Cagli nel Collegio dei probiviri, mentre revisore dei conti sarà Gaetano Cececotto, della Contesa della Margutta di Corridonia.

Plebiscito per Carlo Capotosti, della Corsa all’Anello di Narni, eletto all’unanimità nuovo presidente della F.I.G.S.

Ai lavori, svoltisi all’interno della splendida cornice di Palazzo Brunelleschi, ha partecipato oltre l’80% delle città italiane aderenti al consorzio nazionale. Presente anche l’assessore allo Sport e Tradizioni Popolari del Comune di Firenze, Eugenio Giani, da tutti i membri dell’assemblea nominato presidente onorario della Federazione Italiana Giochi Storici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 396 volte, 1 oggi)