SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Duro colpo della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno e San Benedetto alla commercializzazione illecita di compact disc musicali e film in DVD.

L’operazione, volta all’intensificazione dell’azione di prevenzione e repressione della pirateria audiovisiva, ha portato al sequestrato di 1.220 compact disc musicali e 350 film in DVD, per un totale di 1.570 supporti digitali sprovvisti del timbro SIAE.

Gli interventi sono stati effettuati, in particolar modo, nei centri cittadini e nelle vicinanze dei centri commerciali più frequentati, abituale luogo di smercio di supporti informatici pirata da parte di cittadini extracomunitari.

Tra i titoli dei compact disc sequestrati, numerosissime le compilation dell’ultimo Festival di Sanremo, una delle più richieste sul mercato.

Oltre al sequestro del materiale, sono stati denunciati anche sei venditori ambulanti di nazionalità senegalese. Uno di loro è stato anche arrestato per non aver ottemperato al provvedimento di espulsione dallo Stato italiano emesso nel gennaio scorso. Altri quattro erano sprovvisti del permesso di soggiorno e pertanto sono stati accompagnati in Questura per l’espletamento delle procedure di espulsione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 476 volte, 1 oggi)