Troiani & Ciarrocchi-Hc Pescara 24-29
MONTEPRANDONE: A. Salladini, Fanesi, Coccia, M. Gabrielli, P. Gabrielli 3, Romandini, M. Poletti 4, D. Poletti 3, Sciamanna 9, R. Salladini, Amato, Caporossi, Consorti 5. Allenatore: Iadarola.
PESCARA: J. Jurina, D’Orazio, Cozzi, Pelagatti 1, Leone 4, Chiara, Menna 9, Galante 3, Morelli 2, Castagna 3, Di Valerio 3, Di Marco 3, Pieragostino 1, Leoni. Allenatore: P. Jurina.
ARBITRI: Musardo di Ancona e Del Casale di Vasto.
MONTEPRANDONE – Alla Troiani & Ciarrocchi Monteprandone non è riuscita l’impresa di superare il Pescara, seconda forza del campionato, nella prima giornata della fase a orologio della serie B di pallamano maschile.
Il risultato finale, 24-29, è venuto a capo di una gara che, diciamolo subito, ha visto prevalere la formazione più forte. Senza De Cugni squalificato e con Bisirri, Traini, Fabio Poletti e Falà fuori causa, i padroni di casa hanno provato a contrastare la corsa dei dannunziani, che però sono apparsi subito incontenibili. Al 5′ era già 6-1 per gli ospiti; 11-3 il parziale al 14′ del primo tempo: partenza boom insomma per la squadra di Pavo Jurina.
Quando però, nella seconda metà del primo tempo, i monteprandonesi di coach Iadarola hanno iniziato a rimontare il forte avversario (fino al -3), le due signore arbitro, autrici già due settimane fa di una prestazione disastrosa, hanno pensato bene di fare ancora le protagoniste.
Il clou a un terzo della ripresa quando, al culmine di una direzione isterica e priva di imparzialità, i due fischietti in rosa arrivavano a comminare ben quattro espulsioni contemporanee, quasi tutte per proteste, mostrando di non aver portato con loro il buon senso, elemento indispensabile per indossare una divisa arbitrale.
Nonostante questo, e grazie alla reazione d’orgoglio del portiere di casa Mauro Gabrielli, i pescaresi non dilagavano ed anzi il punteggio restava sempre accettabile, fino a giungere al -5 finale.
RISULTATI Nel dettaglio riportiamo i risultati maturati nel corso della prima giornata della fase a orologio unitamente alla classifica aggiornata.
Cus Cassino-Lazio 20-24
Ancona-Guardiagrele 38-30
Monteprandone-Pescara 24-29
Flavioni-Virtus Roma 21-23
CLASSIFICA
Lazio 42, Pescara 31, Ancona 26, Flavioni 19, Virtus Roma 19, Guardiagrele 15, Monteprandone 14, Cus Cassino 7

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 798 volte, 1 oggi)