Centobuchi-Tolentino 0-2
CENTOBUCHI: Ameltonis, Alessandrini (66′ Cipolloni), Cucco, Del Moro, Cameli, Porcu, Iachini, Simoni (76′ Capriotti), Rosa, De Angelis, Adamoli (54′ Cardinali). A disposizione: Spina, Galli, Sgolastra, Cesani. Allenatore: Marocchi.
TOLENTINO: Castorani, Marini, Amadio, Calanchi (82′ Morbidoni), Savini, Giuliodori, Rossini (66′ Ciabattoni), Piangerelli (58′ Santoni), Girgenti, Iacoponi, Campagnacci. A disposizione: Cantarini, Bigoni, Sgalla, Tomassini. Allenatore: Zannini.
Arbitro: Di Pilato di Bergamo.
Assistenti: Calabrese di Avezzano e Di Censo di Pescara.
Marcatori: 10′ e 66′ Girgenti.
Ammoniti: Cameli e Cucco (C); Amadio, Rossini e Ciabattoni (T).
Angoli: 7-2.
Spettatori: 300 circa.
Note: al 29′ De Angelis fallisce un calcio di rigore.
MONTEPRANDONE – Come vanificare gli sforzi compiuti nell’ultimo mese e mezzo. Ci riesce il Centobuchi, che prova nuovamente l’onta della sconfitta di fronte al pubblico amico dopo sette giornate.
Un filo sottile, quasi invisibile, sembra legare la battuta d’arresto del Comunale dello scorso 11 febbraio – umiliante 0-4 per mano dell’Avezzano, che peraltro costò la panchina a mister De Amicis – alla sconfitta maturata al cospetto del Tolentino: complici i risultati delle dirette concorrenti per la salvezza – Riccione e Pergolese sorprendentemente corsare, Penne e Maceratese che incamerano pareggi preziosi – la squadra di Sestilio Marocchi torna nelle sabbie mobili della classifica.
Il Tolentino ha messo in saccoccia il bottino pieno con il minimo sforzo, tirando in porta un paio di volte; di contro il Centobuchi si morde le mani per una traversa e un rigore gettato alle ortiche.
Ma andiamo con ordine. Padroni di casa determinati in avvio di gara. Al 10′ però sono gli ospiti a colpire di rimessa: Girgenti, servito in area da Piangerelli, gira a rete in maniera sporca, infilando il pallone nell’angolino destro.
Il Centobuchi si scuote e al 26′ sfiora il pari con Iachini: il numero 7 biancoceleste, imbeccato da Cucco, calcia di prima intenzione centrando la base superiore della traversa. I locali insistono e al 28′ Rosa viene steso in area di rigore da Calanchi: l’arbitro indica il dischetto, ma De Angelis si fa respingere in angolo il tiro, forte ma centrale.
Al 41′ De Angelis prova subiito a riscattarsi con una conclusione a girare che chiama il bravo Castorani alla grande risposta.
Nella ripresa, al 56′, arriva il raddoppio del Tolentino che taglia le gambe alla formazione di casa. Lo spietato Girgenti – tocca due palloni che traduce in altrettanti gol – servito da Iacoponi a limite dell’area vede uno spiraglio e calcia di prima intenzione con palla che si infila sul primo palo: 2-0.
Al 61′ il nuovo entrato Cardinali riceve un pallone in area e da buona posizione spara addosso all’estremo ospite. Tre minuti più tardi un gran tiro di Campagnacci chiama Ameltonis alla deviazione in angolo.
Al 68′ De Angelis lanciato in velocità entra in area ma calcia addosso a Castorani. E’ l’ultima emozione: finisce con il successo del Tolentino.
Per pagelle e interviste vi rimandiamo al numero 671 di Riviera Oggi, in edicola da lunedì 26 marzo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 503 volte, 1 oggi)