SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sfida salvezza tra Samb e Teramo. Dodici finora i precedenti nelle Marche tra rossoblu e biancorossi, due dei quali in Coppa Italia. Al Riviera delle Palme, domenica prossima, andrà in scena la settima sfida; sei gli incontri disputati in passato sul campo di gioco del Fratelli Ballarin.
La Samb è reduce da un pareggio e due vittorie consecutive negli ultimi tre precedenti, mentre nel computo totale troviamo due pareggi, quelli della stagione edizione 2001-02 (C2/B) – finì 1-1 nella giornata inaugurale del campionato – e quello dell’annata ’90-’91, sempre in quarta serie (0-0), unitamente a due vittorie di marca abruzzese, la prima nel lontano torneo di C, girone F, del ’40-’41 (2-1 per i “diavoli”) e l’ultima nel campionato 2002-’03 (3-1 a favore degli ospiti); sei, per finire, le vittorie dei padroni di casa (una in Coppa Italia di C), la prima delle quali nel lontano campionato di I Divisione del ’37-‘38.
L’ultima sfida giocata al Riviera risale al 15 gennaio 2006: finì 1-1; per la Samb gol di Gabriele Scandurra (80’) che rispose alla marcatura di Dei (27’). L’ultima vittoria rossoblu invece è datata 7 novembre 2004, con la doppietta dell’argentino Vidallè che stese l’undici di mister Foschi.
IL TERAMO DI FIORUCCI Stagione sfortunata quella della compagine abruzzese che, dopo un buon inizio – tre vittorie nei primi tre incontri – ha stazionato stabilmente nelle zone medio-basse della classifica.
A fine gennaio, dopo la sconfitta di Castellammare di Stabia, il cambio di panchina: esonerato Gabetta è arrivato l’ex Foggia Silvano Fiorucci, il quale però non è riuscito a guidare l’inversione di tendenza che la proprietà si aspettava. Da gennaio peraltro lontano dal Comunale il ruolino di marcia dei biancorossi è deprimente: tre sconfitte su tre, fermo restando l’indiscutibile valore degli avversari, vale a dire Salernitana, Avellino e Perugia.
Domenica scorsa, contro il Martina, Myrtaj e soci hanno spezzato un digiuno da successi che durava da quasi tre mesi (Teramo-Ancona 2-0, 23 dicembre).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 507 volte, 1 oggi)