RIPATRANSONE – Arriva l’ok della Provincia di Ascoli per la realizzazione di due centri di aggregazione polivalenti. Sorgeranno in contrada Petrella e a San Savino. Il costo dell’investimento (260 mila euro circa) sarà sostenuto dagli imprenditori edili che realizzeranno una serie di villette nelle due contrade del vasto territorio ripano.
Per permettere le nuove edificazioni è stata predisposta una variante del Piano Regolatore Generale, appena approvata in Provincia. A San Savino saranno costruite 18 villette a schiera mentre in contrada Petrella le nuove edificazioni avranno carattere più sparso.
Secondo il sindaco D’Erasmo e il suo vice De Renzis non si tratterà di cementificazione “selvaggia”. «Cerchiamo di rispondere quanto più alle esigenze di coloro che vogliono investire nel territorio e ottenere contropartite di interesse pubblico. Ovviamente agendo sempre nel rispetto delle norme urbanistiche».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 342 volte, 1 oggi)