SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un’altro fine settimana ricco di soddisfazioni per le formazioni femminili dell’Ares Volley. A referto due vittorie. Cominciamo dalla II Divisione, che, avendo già in tasca l’accesso ai play off – dopo tredici gare i punti persi sono appena due – da ormai tre giornate, può giocare le sfide conclusive con grande tranquillità, ruotando l’intero organico a disposizione. Manca purtroppo la centrale Marcozzi, infortunata alla caviglia.
Lo scorso fine settimana ad ogni modo è andata in archivio l’ennesima vittoria contro Fermo: 25-6, 25-11, 25-9 i parziali. Sabato prossimo l’ultimo incontro della prima fase della stagione, in casa della Volley & Beach Porto San Giorgio.
Vincente anche l’Under 14, che nel concentramento disputato alla palestra Squarcia di Ascoli, ha battuto 2-0 le cugine della Libero Volley B. Parziali tirati (28-26 e 25-22), ma che comunque non sminuiscono l’impresa delle ragazze di coach Talamonti.
Per l’Ares la prima vittoria con un risultato netto, peraltro ai danni di una formazione già incontrata altre tre volte e con cui il risultato era sempre stato sfavorevole. Merito della progressiva crescita tecnica, della costanza e della battuta che è stata l’arma vincente.
Spettacolo anche nella seconda gara, che ha messo di fronte le sambenedettese alla capolista Sea Pagliare, costretta a vincere per accedere alla successiva fase. Vittoria per Pagliare (2-0), ma alla fine tutte e due le squadre sono uscite dal campo tra gli applausi dei presenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.105 volte, 1 oggi)