SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ripresa a ranghi ridotti in casa Samb. La squadra, che domenica prossima tornerà a giocare davanti al pubblico amico dopo quasi un mese, affrontando il Teramo, si è allenata al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli.
Diverse le assenze cui mister Ugolotti ha dovuto fare fronte: non c’erano Olivieri (operato ai denti), Simonetta (si riunirà al gruppo domani, mercoledì), Tripoli – per un problema alla coscia (stiramento o semplice contrattura?) che andrà valutato meglio nelle prossime ore – Diagouraga, vittima di un risentimento muscolare, e Visone, alle prese con una caviglia malconcia. Il centrocampista napoletano nelle prossime ore si sottoporrà a un’esame ecografico per valutare meglio l’entità del problema.
Si è allenato regolarmente Andrea Esposito che venerdì scorso si era procutato la frattura della ossa nasali: lo staff medico rossoblu sta vagliando l’ipotesi di rendere disponibile il giocatore per domenica prossima facendogli indossare una maschera protettiva.
Domani, mercoledì, unica seduta mattutina per la Samb.
QUI TERAMO E’ ripresa la preparazione anche in casa Teramo. I biancorossi, reduci dalla vittoria sul Martina – i 3 punti mancavano agli abruzzesi da quasi due mesi (Teramo-Ancona 2-0, 23 dicembre) – guardano alla sfida del Riviera come un impegno cruciale in chiave salvezza.
A tale proposito peserà l’assenza di Catalano, squalificato dal Giudice Sportivo. Andranno invece valutate le condizioni di Levacovich, domenica scorsa costretto a lasciare il terreno del Comunale anzitempo, a causa di un problema muscolare.
I tifosi abruzzesi che vorranno seguire l’undici di mister Fiorucci nelle Marche dovranno munirsi di biglietto in anticipo – avranno tempo fino a sabato; domenica i botteghini del settore ospiti, solo quelli, dell’impianto rossoblu resteranno chiusi – presso un punto di rivendita di Roseto degli Abruzzi ed uno ad Alba Adriatica, oppure sul sito www.bookingshow.com.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 421 volte, 1 oggi)