SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «In un consiglio comunale maggioranza e opposizione devono discutere e confrontarsi su progetti ben precisi. Ma finora in Comune non è stato depositato alcun elaborato per la realizzazione di una Beach Arena nell’area dell’ex camping».
Così il sindaco Giovanni Gaspari rispondendo all’interrogazione del consigliere comunale Bruno Gabrielli nel consiglio comunale del 19 marzo.
Gaspari ammette che si può discutere in modo generale sulle attività da svolgere nella vasta spiaggia libera sul lungomare Marconi («l’amministrazione comunale ha un’opinione molto positiva sul campionato di beach soccer svolto l’estate scorsa in quell’area») ma è molto chiaro nell’aggiungere che «non si può andare nel merito del progetto, perché finora nessuno qui in Comune lo ha visto».
Da tempo è nota l’idea della Confesercenti di riproporre la Beach Arena da 2000 posti che nel 2006 ospitò un evento senz’altro di richiamo (i campionati europei di Beach Soccer per squadre nazionali, appunto). Nel 2007, però, la struttura dovrebbe rimanere in piedi per tutta l’estate e ospitare rassegne di vari sport da spiaggia, oltre che attività ludiche per turisti e giovani della riviera. L’assessore al Turismo Domenico Mozzoni non ha mai fatto mistero della proposta e il segretario della Confesercenti Paolo Perazzoli ne ha parlato con dovizia di particolari al nostro settimanale Riviera Oggi e ad altri organi di stampa.
Dai banchi del consiglio comunale, Gabrielli ha dichiarato: «Quando si è appreso dalla stampa che c’era questa iniziativa in cantiere, alcune categorie hanno manifestato preoccupazione. Dal mio punto di vista sono preferibili interventi meno invasivi e gli eventi turistici andrebbero distribuiti su tutto il lungomare. Finora, poi, nessuno ha smentito l’intenzione di riproporre la Beach Arena e di mantenerla per tutta l’estate».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 909 volte, 1 oggi)