ACQUAVIVA PICENAÈ stato recentemente approvato il bilancio preventivo, relativo al 2007, per l’Associazione Palio del Duca. I membri del noto sodalizio acquavivano, presieduto dal cavalier Nello Gaetani, si sono ritrovati, a tal scopo, lo scorso giovedì 15 marzo, presso l’hotel-ristorante Duca degli Acquaviva.

Sebbene i contributi di cui il suddetto consorzio può disporre siano ogni anno sempre più esigui, lo stesso può, tuttavia, contare sul sostegno economico della Regione Marche, della Provincia di Ascoli Piceno, nonché di alcune realtà locali, quali la Banca Picena Truentina e le cantine Terre Cortesi Moncaro. Tace il Comune di Acquaviva Picena: «A tutt’oggi – commenta a tal riguardo Gaetani – non disponiamo del rinnovo della convenzione con l’amministrazione Comunale, che scadrà il prossimo 16 aprile».

Molteplici sono gli impegni che l’associazione dovrà affrontare nel 2007, un anno, per la stessa, particolarmente importante, in virtù della XX edizione del Palio del duca. Aprirà le danze la quarta edizione del Palio dei bambini – Vivere la storia da protagonisti“, prevista per sabato 26 maggio, alle ore 16.00, a piazza del Forte; seguirà, il 2 e 3 agosto, la rievocazione storica “Sponsalia“, che si concluderà domenica 5 agosto, alle ore 20.30, con il Banchetto Nuziale Medievale, all’interno della suggestiva cornice della Fortezza.

Numerose sono le manifestazioni cui i figuranti del Palio del duca saranno chiamati a partecipare nei prossimi mesi. Tra esse si segnalano il Palio dei Castelli (San Severino Marche, 10 giugno) e la Cavalcata dell’Assunta (Fermo, 14 agosto). Il 16 agosto Forasteria, Rinaldo e la sua corte, con tamburi e musici, faranno visita al Baronato di Tortoreto, in occasione della VII edizione del Palio del Barone, rievocazione storica promossa dall’Associazione Palio del Duca e dalla locale Associazione teatrale “2 Torri“. Per finire, il 7-8-9 settembre, trasferta in Toscana, a Cerreto Guidi, in provincia di Firenze, per il Palio del Cerro.

Nel corso dell’assemblea, alla presenza di docenti e della commissione storica dell’Associazione Palio del Duca, sono stati esaminati i 49 bozzetti relativi al concorso per il drappo del Palio dei bambini, edizione 2007, sapientemente realizzati dagli allievi della locale scuola media. Non sono mancate parole di elogio e ringraziamento nei confronti degli insegnanti e dei partecipanti alla competizione artistica, per l’ottimo lavoro svolto. Fra tutte le opere è stata premiata quella di Moira Coccia, della classe III A, che sarà dipinta olio su tela e montata su un paramento di velluto, per essere poi donata al rione vincitore del Palio.

Prosegue intanto con successo il corso per tamburini, magistralmente diretti dal professor Ciro Ciabattoni del locale Istituto Scolastico Comprensivo e capitanati da Gaetano Di Donato, simpaticamente soprannominato dai baby colleghi “il re”.

Un ringraziamento speciale va, da parte dell’ente promotore dell’evento, ai volontari, che si adoperano per portare avanti il lavoro e le manifestazioni che l’Associazione Palio del Duca promuove ogni anno, al fine di favorire la cultura e il turismo in Acquaviva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.130 volte, 1 oggi)