SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fathi Hassan (Akky) di origine Nubiana, (Egitto e Sudan), nasce a Il Cairo nel 1957, vive e lavora in Italia dal 1979. La sua personale, a cura di Gloria Gradassi, verrà inaugurata domenica 18 marzo alle 18:00 presso la Galleria Genus e rimarrà aperta fino al 21 aprile.

La mostra si compone di tele di varie dimensioni che alternano colori chiari e scuri tono su tono, rappresentando una sintesi del suo percorso linguistico.

Nelle tele Fathi porta con se la propria storia, le sue origini africane, la luce accecante e le ombre nette ed enigmatiche della cultura egiziana, utilizzando la scrittura oltre la parola, per arrivare al significato e all’immagine.

L’artista nel 1989 ha ottenuto dal Ministero della Cultura egiziano un importante riconoscimento per la sua attività artistica; E’ stato chiamato a rappresentare l’Africa alla Biennale di Venezia “Aperto ‘88” e ha esposto il suo lavoro in numerose gallerie internazionali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 383 volte, 1 oggi)