OFFIDA – Si sono tenute domenica scorsa ad Offida le elezioni dei Consigli di Quartiere e della Consulta per l’Immigrazione. Promossa dall’amministrazione comunale per dare la possibilità ai cittadini offidani di discutere tutte le questioni riguardanti il quartiere, di proporre soluzioni ai vari problemi e di promuovere attività di vario genere, l’iniziativa elettorale ha avuto un discreto successo fra la popolazione.

Più del 21,33% degli aventi diritto (cioè 991 votanti) si sono recati alle urne per eleggere il loro Consiglio di Quartiere. Il Quartiere che ha visto la più alta partecipazione dei suoi abitanti è stato il Quartiere San Lazzaro, con il 37,16% dei votanti, mentre si è votato di meno al Quartiere Borgo Miriam, con il 15,08%.

Simone Corradetti, di appena 20 anni, del Quartiere dei Cappuccini, è stato il Presidente più giovane eletto, mentre il più anziano è Ivo Malvucci, di 69 anni, del Quartiere Grifoli. Due le donne elette: Sarah Trivellin, del Quartiere Fuori Porta, e Mariella Vannicola, del Quartiere Lava.

Il Sindaco Lucio D’Angelo ha espresso la sua soddisfazione per l’esito delle elezioni del Consiglio di Quartiere. «Quasi mille offidani – ha dichiarato – si sono recati a votare nella giornata di domenica, e questo è un risultato straordinario per una votazione locale. E’ la dimostrazione del grande interesse per i Consigli di Quartiere, per il ruolo ad essi attribuito a cominciare dalla partecipazione dei Presidenti al Consiglio Comunale. Il risultato dimostra la volontà dei cittadini di partecipare sempre più alla vita amministrativa e conferma la validità della scelta fatta dall’Amministrazione Comunale di procedere alla costituzione dei Consigli di Quartieri. Mi aspettavo qualcosa di più nell’affluenza al voto degli immigrati, anche se non sottovaluto il dato di poco superiore al 10%».

Il sindaco poi non ha mancato di ringraziare sia gli offidiani che si sono recati a votare, sia gli Uffici Comunali coinvolti nella consultazione, per l’impegno e la professionalità dimostrati nell’organizzazione dell’iniziativa. Nei prossimi giorni i Presidenti eletti verranno convocati dal primo cittadino al fine di stabilire la prima riunione di insediamento dei Consigli di Quartiere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 433 volte, 1 oggi)