ASCOLI PICENO – Risparmio energetico e fonti energetiche alternative sono ormai temi del quotidiano che interessano non solo le imprese (per l’opportunità di risparmi) ma anche i singoli e le famiglie.

In questa ottica e per venire incontro alle nuove esigenze, in questi specifici settori, non solo dei propri iscritti ma dell’intera collettività, la Confesercenti provinciale di Ascoli e Fermo ha dato vita ad una “Sezione Confenergy” che si occuperà in modo specifico e professionale di risparmio energetico e di fonti alternative di energia.

Lo scopo dell’associazione è quello di far confluire in Confesercenti tutti quelli che vogliono entrare in questo settore emergente, sempre con l’aiuto della Confesercenti che farà da collettore delle attività del fotovoltaico, con l’obiettivo di essere competitivi, con soluzioni “chiavi in mano” dalla prima fase di progettazione fino alla realizzazione, con il sistema economico  del “tutto incluso, compreso il finanziamento”.

Il nuovo conto energia consente di cogliere al volo le opportunità fornite dal G.S.E. (Gestore del Servizi elettrici).

La prima uscita pubblica di Confenergy è prevista per  l’illustrazione di “Energy day, 27 marzo 2007″, giornata dedicata alla presentazione delle opportunità consentite dal nuovo “Conto Energia”, con una serie di incontri pubblici, animati dai già citati componenti di Confenergy, con lo scopo di informare gli addetti del settore.

Questo il programma di “Energy day” per la giornata di martedì 27 marzo , presso le sedi di Confesercenti: ore 10 – Lido di Fermo, Via Nazionale, 7; ore 16 – Ascoli Piceno, Viale Costantino Rozzi n. 13; ore 21 – San Benedetto del Tronto, Via Manara 134 (Centro Commerciale Smeraldo).

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.033 volte, 1 oggi)