OFFIDA – Due milioni e mezzo di euro per due chilometri e mezzo di circonvallazione: ad Offida, grazie all’apporto della Provincia di Ascoli Piceno, sono state avviate le procedure per la gara di appalto relatie alla realizzazione della strada di collegamento tra l’abitato di Offida e l’innesto della Strada Provinciale 1 “Rosso Piceno”.

Si tratta in sostanza della circonvallazione di Offida, un tratto precedentemente di proprietà del Consorzio di industrializzazione, diventata di competenza provinciale in quanto parte integrante del tracciato stradale della Mezzina.

«E’ un passo importante con cui si entra nel vivo della realizzazione concreta della Mezzina, asse strategico per la mobilità intervalliva del Piceno – ha sottolineato con soddisfazione l’assessore alla viabilità Renzo Offidani – l’intervento oggetto di appalto è infatti il secondo lotto funzionale per il quale, insieme al primo lotto che riguarda il tratto che va dalla Salaria (all’altezza di Castel di Lama) fino a Santa Maria Goretti di Offida (sulla Valtesino), sono state già impegnate risorse finanziarie per oltre 13 milioni di euro».

La Provincia ha dato anche avvio alla progettazione di altri lotti della Mezzina, da Santa Maria Goretti fino alla località Girola di Fermo per la realizzazione di un asse viario largo 10 metri e 50 e implementabile a quattro corsie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 582 volte, 1 oggi)