SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Doppio allenamento in casa Samb: la squadra in mattinata ha sudato al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli, mentre nel pomeriggio si è trasferita all’Ama Campus di Pagliare.
Nessuna novità rispetto a ieri, se non che ha ripreso a sudare anche Olivieri. Visone, che nel match contro il Foggia si è procurato una distorsione alla mano destra, non è in dubbio per la trasferta di Cava dei Tirreni: la stecca che lo staff medico gli ha applicato verrà tolta sabato prossimo.
Ancora assenti invece Tinazzi e Loviso, influenzati, come pure sono fermi Simonetta e Grillo, reduci dall’incidente stradale, per fortuna senza gravi conseguenze, di domenica scorsa.
Hanno lavorato regolarmente anche Fanelli – il quale si è sottoposto a un’ulteriore ecografia al quadricipite della coscia destra infortunata a Manfredonia (l’esame ha confermato l’esito, negativo, del primo) – Chessari e Diagouraga. Questi ultimi due probabilmente nelle prossime ore verificheranno con un accertamento l’entità dei fastidi ai tendini che avvertono.
Domani, giovedì, consueto test in famiglia all’Ama Campus di Pagliare del Tronto.
QUI CAVA I biancoblu si avvicinano con l’ottimismo di sempre alla sfida interna contro la Samb. Qualche problema ad ogni modo per mister Campilongo: Sorbino è alle prese con influenza, mentre Tarantino si allena a parte e difficilmente recupererà in vista della sfida del Lamberti. Improbabile anche il recupero dell’altro infortunato Aquino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 475 volte, 1 oggi)