MONTEPRANDONE – Centobuchi alla prova del fuoco. Archiviato l’ottimo pareggio con il Fano i biancocelesti sono attesi dal doppio impegno lontano dal Comunale contro Montecchio (mercoledì pomeriggio) e Pergolese (domenica prossima).
Tornano d’attualità le parole pronunciate dall’allenatore Sestilio Marocchi alla vigilia della sfida ai granata: «Per queste tre partite passa una bella fetta di salvezza». Concordiamo.
Si comincia con la trasferta contro i biancorossi di mister Gaudenzi, reduci peraltro dalla vittoria sul Grottammare. Sfida molto insidiosa: la quarta forza del torneo è tornata a macinare risultati e guarda al match al cospetto dei biancocelesti come una possibilità per puntellare ulteriormente una classifica già buona. Peraltro allo stadio Spadoni Madocci e soci hanno guadagnato ben 28 dei 42 punti che detengono in graduatoria.
«Una gara difficile – commenta il direttore sportivo del Centobuchi Gabriele Menzietti – come non sarà facile l’impegno di Pergola. Abbiamo di fronte quattro giorni molto importanti per il nostro cammino. Contiamo di fare leva sul morale della squadra, tornato buono. Mi sembra inoltre che stiamo esprimendo un buon calcio, anche contro il Fano, un’ottima squadra, ci siamo fatti valere».
L’arrivo di Marocchi sulla panchina biancoceleste ha segnato la svolta che la società si auspicava. «Il mister ha cambiato modulo e ha trasmesso ai ragazzi una mentalità più offensiva – replica Menzietti – Al Comunale bene o male abbiamo quasi sempre fatto punti; adessoci manca un exploit fuori, anche perché la classifica è ancora difficile (un solo punto dalla quint’ultima, nda) e la lotta per non retrocedere è serrata».
FORMAZIONE Simoni e compagnia lunedì pomeriggio si sono subito rimessi al lavoro per preparare l’importante doppia sfida lontano da Centobuchi.
Nessuna indisponibilità per mister Marocchi; l’undici che vedremo all’opera allo stadio Spadoni sarà lo stesso che nelle ultime tre partite ha raccolto 7 punti.
ARBITRO Designati gli arbitri che dirigeranno i recuperi della 21a giornata in programma mercoledì pomeriggio. A Montecchio fischierà il signor Giovanni Colella, il quale sarà coadiuvato dagli assistenti di linea Alessandro Costanzo e Filippo Ferentilli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 391 volte, 1 oggi)