SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Goleada fu all’andata e goleada è stata al ritorno. Il Napoli si conferma autentica bestia nera della Samb Berretti e dopo la cinquina rifilata ai rossoblu all’ombra del Vesuvio, passa anche al campo Europa, con un rotondo 6-3.
Nonostante gli innesti di Forò, Tulli e Dobrolinski, la formazione di mister Catto non è riuscito a tenere testa a un avversario obiettivamente più forte. Le reti dei padroni di casa ad ogni modo portano la firma di Tulli, autore di una tripletta. La classifica della Samb resta come prima alla luce delle sconfitte di Olbia e Viterbese: rossoblu sempre al quart’ultimo posto con 21 punti. Sabato prossimo si renderà visita alla terza forza del girone E, il Perugia.
Bel fine settimana invece per gli Allievi Regionali, che vincono il derby con l’Ascoli per 2-0. Gol decisivi di Pomiro e Sabini. Nel prossimo turno altro derby per la squadra di Stefano Nico, stavolta opposta al Centobuchi.
Successo molto rotondo per i Giovanissimi, che liquidano il Borgo Rosselli con un 4-0 (da segnalare la doppietta del solito Scotucci) e salgono in cima alla graduatoria del raggruppamnento A con 45 punti, davanti al Marina Picena (43).
Prossimo avversario dei ragazzi di mister Gigi Voltattorni la Futura 96.
Vincono infine anche gli Esordienti, che hanno iniziato la fase primaverile del torneo piegando a domicilio (1-0, gol di Addari) il Porto d’Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.001 volte, 1 oggi)