SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dai Ds di Porto d’Ascoli arriva un grande consenso per il Partito Democratico e per la  mozione del segretario Piero Fassino. Questo è l’orientamento manifestato dagli iscritti delle storica sezione “Primo Gregori” che sabato 10 Marzo hanno svolto il 4° Congresso della unità di base presso la sala del mare del circondario della Provincia, in via Largo Danubio. L’88% dei votanti infatti ha espresso il proprio consenso nei confronti della mozione Fassino e il 12% per la mozione Mussi.

Alla guida della sezione di Porto d’ascoli è stato riconfermato il segretario uscente Valentino Casolanetti con la quasi unanimità dei consensi. Un congresso che si è  contraddistinto per la numerosa partecipazione di cittadini, iscritti e non , per un ampio e costruttivo dibattito sulle mozioni nazionali e per l’importante presenza di tutti i rappresentati delle forze politiche del Centro-sinistra della città.

Il congresso è stato presieduto da Lorella Bovara, con la presenza del Presidente dei garanti provinciali Francesco Marozzi; la mozione Fassino è stata illustrata dal Capogruppo in consiglio comunale Silvano Evangelisti mentre le mozioni Mussi e Angius presentate rispettivamente da Giorgio Mancini e Stella Eloisa.

Molti gli interventi a sostegno delle diverse mozioni; da sottolineare gli interventi a favore  della mozione Fassino del Sindaco Giovanni Gaspari e del Segretario dell’unione comunale Felice Gregori. Al termine dei lavori sono stati votati, in maniera palese, i delegati che parteciperanno al congresso provincialeCasolanetti, Evangelisti, Bovara, Gaspari, Sgolastra, Merli, Mandozzi, Bruni, Mascitti, Cicchi e Capriotti per la mozione Fassino e Pichini e Isopi per la Mozione Mussi.

I congressi delle altre due sezioni DS di San Benedetto si terranno sabato 17 Marzo nella sede di Via Manara e sabato 24 Marzo al Cinema delle Palme.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 555 volte, 1 oggi)