SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sindaco ha emesso un’ordinanza con la quale viene vietato il deposito e l’abbandono di materiale vario sulla spiaggia e – fuori dalla aree destinate all’alaggio – il deposito e l’abbandono di imbarcazioni, escluse quelle per il salvataggio e appartenenti a chi ne è incaricato.
Nelle aree espressamente destinate all’alaggio e alla sosta – tra la foce del torrente Albula e lo stabilimento balneare n. 1, tra la foce del torrente delle Fornaci e lo stabilimento n. 19, tra il torrente Ragnola e lo stabilimento n. 71 e tra lo stesso torrente Ragnola e lo stabilimento 71 bis – le imbarcazioni dovranno essere rimosse nei giorni in cui verrà effettuata la pulizia della spiaggia, secondo un calendario al quale sarà data adeguata diffusione e pubblicità già dalla prossima settimana.
La pulizia delle spiagge dovrà comunque essere completata entro il 31 maggio, in vista della stagione balneare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 482 volte, 1 oggi)