GROTTAMMARE – Una firma storica dell’arredamento di interni per il teatro comunale di Grottammare: sipario, tendaggi e poltrone, infatti, saranno curate da Poltrona Frau. L’accordo tra l’amministrazione comunale e la ditta di Tolentino è stato firmato lo scorso 5 febbraio, a seguito di una procedura di sponsorizzazione avviata dall’ufficio Lavori pubblici in relazione alle opere interne della struttura.

Dopo iGuzzini per le piazze Kursaal e San Pio V, un’altra opportunità che proietta la visibilità del territorio su scenari internazionali. Poltrone Frau ha vinto la gara presentando l’offerta più vantaggiosa sia a livello di prezzi che per la qualità dei materiali: L’individuazione dello sponsor è avvenuta tra due ditte che hanno risposto all’invito di presentazione delle offerte (su 11 coinvolte).

Poltrona Frau a fronte di un valore dei prodotti pari a 232.831,20 euro, costerà al Comune 191.760 euro. La cifra comprende la fornitura di poltrone per una capienza di 396 persone (56 in galleria, 338 in platea + 2 posti per carrozzine), muta nera per quinte e fondali, sipario (10,5×6,5 metri), tende per ingresso principale alla sala e per le porte di sicurezza, attrezzature varie da palcoscenico e la posa in opera.

La proposta di sponsorizzazione si concretizza nell’autorizzare l’azienda ad inserire il teatro comunale di Grottammare nella documentazione che pubblicizza il marchio Frau a livello internazionale, con indubbi ritorni pubblicitari indiretti a favore della città stessa, e a permettere l’utilizzo del marchio all’interno degli spazi comuni del teatro e nel materiale di comunicazione. Come per le piazze Kursaal e San Pio V, che l’anno scorso hanno attirato l’attenzione dell’azienda iGuzzini con ritorno di immagine per quei luoghi e ulteriore valore aggiunto all’opera di riqualificazione, un altro marchio celebre si interessa alla città investendola del ruolo di testimonial della propria produzione.

Come noto, il teatro comunale è uno degli elementi dell’accordo di programma pubblico-privato per la riqualificazione dell’area ex Ip. A carico del Comune è la realizzazione degli impianti e degli allestimenti interni. Per quanto riguarda gli impianti elettrico, termico, idro-sanitario e antincendio questi sono stati in gran parte realizzati e per la loro ultimazione si attende il completamento della quota di finiture dell’edificio spettanti al partner privato. Attualmente vi sono dei lavori in corso per la preparazione del teatro, che dovrebbe essere pronto per ospitare gli eventi nei prossimi mesi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 532 volte, 1 oggi)