SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si torna allo Zaccheria. Stadio che di recente (e non solo) ha portato fortuna ai colori rossoblu. Nove in tutto le sfide disputate tra Samb e Foggia in terra dauna: quattro le vittorie marchigiane.
Due di questi successi risalgono altri ultimi due precedenti (stagioni 2003-04 e 2004-05). La doppietta di Tino Borneo e la stoccata di Mariano Bogliacino: sono stati loro a decidere le partite in questione.
ORA LA SAMB DI UGOLOTTI Stavolta tocca alla Samb di Guido Ugolotti rendere visita a un Foggia assetato di punti. L’allenamento pomeridiano disputato al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli non ha riservato grandi sorprese: è ancora fermo Fanelli, che a questo punto cederà la maglia da titolare a Iovine; Carlini invece ha recuperato, tanto che ha disputato assieme ai compagni la partita di fine allenamento.
L’undici che sfiderà il Foggia non dovrebbe presentare grosse varianti rispetto a quello che domenica scorsa ha batutto il Manfredonia, anche se mister Ugolotti spesso ci ha abituati a delle sorprese. Peraltro il tecnico di Massa può permettersi di scegliere e tenere l’intero gruppo sulla corda, specie per quel che riguarda il reparto arretrato. In soldoni: Esposito o Diagouraga al fianco di Landaida? Zammuto o Tinazzi sulla corsia destra? Staremo a vedere.
Domani, sabato, seduta di rifinitura all’Ama Campus di Pagliare prma della partenza per la Puglia.
GLI EX Il diesse Peppino Pavone e il centrocampista Fabio Fanelli (che, come detto, difficilmente ci sarà) in casa rossoblu; il difensore Gianluca Zanetti nelle file pugliesi.
TIFOSI ALLO ZACCHERIA Al momento, a poco più di 24 ore dalla chiusura della prevendita, che si protrarrà fino alle ore 19 di sabato, i biglietti acquistati alla Tabaccheria Marchionni di Grottammare dalla tifoseria rossoblu, sono un centinaio.
Ricordiamo che domenica i botteghini dell’impianto dauno resteranno chiusi.
QUI FOGGIA: D’ADDERIO VARA IL 3-4-3? L’ambiente rossonero nelle ultime ore è stato scosso dall’indiscrezione secondo cui la società per la prossima stagione avrebbe opzionato il tecnico boemo Zdenek Zeman, allenatore che proprio a Foggia è salito alla ribalta delle cronache.
Il presente intanto dice che domenica sul cammino degli uomini di D’Adderio ci sarà una Sambenedettese molto in forma. Mancheranno Princivalli, squalificato, e Igroffo, infortunato.
Il tecnico rossonero contro i marchigiani potrebbe schierare un undici votato all’attacco i suoi in un inedito 3-4-3: Mounard in tal caso verrebbe avanzato nel tridente composto da Salgado e da uno fra Mastronunzio e Chiaretti. Questo comporterebbe l’arretramento di Pecchia sulla mediana al fianco di Cardinale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 749 volte, 1 oggi)