RIPATRANSONE – Rifondazione Comunista promuove l’operato della giunta D’Erasmo e rilancia sulle politiche riguardanti «la qualità della vita, la difesa dell’ambiente e il sostegno alle categorie meno abbienti». Sabato scorso, infatti, il gruppo Ripano di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea si è incontrato in una assemblea pubblica di ascolto ai cittadini, in previsione delle elezioni amministrative che si terranno a maggio.
Il gruppo di coordinamento ripano, recentemente formato, è composto da Gabriele Amabili, Anna Bastianini, Paolo Cardarelli, Gabriele Illuminati, Vincenzo Maroni, Anna Pennesi, Giovanna Pulcini e Roberto Rossi.
L’incontro è stato partecipato dai cittadini: diversi i temi toccati, da quelli ambientali (fonti rinnovabili, piste ciclabili, spazi pedonali, incentivi per i mezzi pubblici, raccolta differenziata) alla frattura esistente tra la vita quotidiana e il mondo politico. Rifondazione si oppone, inoltre, alla privatizzazione di servizi fondamentali quali l’acqua, la sanità e l’istruzione.
Molto interesse è stato posto anche sulle politiche sociali (tariffe sociali per persone con redditi bassi, rapporto giovani-anziani, aiuto ai non autosufficienti). Di rilievo anche le proposte sulla politiche culturali e relativa al paesaggio ripano.
Prossimamente Rc – Se organizzerà altre iniziative in tutto il territorio ripano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 395 volte, 1 oggi)