SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Emozionante e pieno di colpi di scena il girone di ritorno del girone C di Serie C2.
La Juventina Montegranaro sembra accusare un po’ di stanchezza (altro pari, stavolta a Monturano) e, pian pianino, la Tecno Riviera delle Palme sta rosicchiando l’ampio margine che oramai faceva parlare di un campionato virtualmente chiuso.
Al giro di boa i rivieraschi accusavano ben 11 punti di distacco dalla capolista: adesso invece il margine è di sole 5 lunghezze. E’ ancora abbastanza, a sette giornate dal termine, ma sperare non costa nulla.
Certo è che la Tecno non dovrà disputare le prossime gare come quella giocata venerdì scorso al PalaSpeca, contro il fanalino di coda Real San Giorgio. Buoni i tre punti, ipotecati nella prima frazione di gioco grazie a un’autorete propiziata comunque dal duo Pignotti-Sciammana e dal raddoppio di Di Battista, abile nello sfruttare un ottimo assist di Paci.
Per il resto troppo spesso il pallino del gioco è stato lasciato in mano agli avversari, tutt’altro che trascendentali e incapaci di impegnare il bravo Errera. Meglio pensare subito al prossimo difficile impegno, in casa del San Crispino, dove probabilmente mister Canducci dovrà fare a meno di Arcangelo Grossi, ma recupererà Candellori.
Per quanto riguarda la zona play-off, ottimo passo in avanti della Virtus Samb che dopo essersi sbarazzata la settimana scorsa del temibile Real Monturano, ha bissato la vittoria in casa dell’Offida. Sugli scudi di nuovo l’estroso Talamonti, ancora a segno dopo la cinquina di Monturano, ed un incontenibile Fanesi, autore di una bella doppietta.
Sei punti pesanti che rilanciano le ambizioni dei rossoblu i quali saranno chiamati alla prova del nove contro una diretta concorrente quale il Futsal Porto San Giorgio nel posticipo di lunedì 19 marzo.
Per l’Offida la situazione di classifica è ancora tranquilla ma forse è ora di incominciare a guardarsi le spalle. I ragazzi di mister Antimiani sono stati raggiunti dal Caffè Portos e, tenendo conto che il Real Monturano deve ancora recuperare due gare (una proprio con l’Offida, mercoledì 7 marzo), potrebbero trovarsi invischiati nei play-out senza accorgersene. A proposito di Caffè Portos, seconda vittoria consecutiva che dà morale e punti pesanti ai monteprandonesi.
In quel di Montecosaro i ragazzi di mister Caimmi hanno condotto il match senza grandi patemi chiudendo la prima frazione di gioco in vantaggio con le reti di Travaglini P., Sansoni e Tamburini per poi arrotondare nella ripresa il risultato con le marcature di Corradetti, De Vecchis e Bollettini. E nel prossimo turno, impegno probante, anche se casalingo, contro il Bocastrum United.
RISULTATI 23a GIORNATA (8a di ritorno)
Audax Montecosaro – Caffè Portos 4 – 6, Offida – Virtus Samb 3 – 5, Futsal PSG – Folignano 8 – 2, Real Monturano Juventina F.F.C 3 – 3, Montappone – San Crispino 8 – 5, Riviera delle Palme – Real San Giorgio 2 – 0, Sant’Elpidio a Mare – Torrese 7 – 2, Bocastrum United – Eagles Pagliare 3 – 3
RECUPERI INFRASETTIMANALI

Bocastrum United – Futsal PSG 4 – 3, Real Monturano – Offida stasera
CLASSIFICA

Juventina F.F.C. 59; Riviera delle Palme 54; Futsal Porto San Giorgio 40; Bocastrum United 39; Torrese 36; Virtus Samb, San Crispino 35; Folignano 32; Caffè Portos, Offida 31; Real Monturano, Montappone 29; Eagles Pagliare 26; Sant’Elpidio a Mare 19; Audax Montecosaro 15; Real San Giorgio 13.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 684 volte, 1 oggi)