SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Cleopatra era una grande donna che in questo spettacolo – ha spiegato Paola Sguerrini – vogliamo rappresentare in una veste diversa dall’iconografia classica, come sta emergendo da una serie di studi ed inoltre, per una coincidenza, andiamo in scena proprio il giorno che ricorre Santa Cleopatra da Tessalonica».

Domani 8 marzo alle ore 21.30, festa della donna, al teatro Calabresi si festeggia con uno speciale allestimento de “Il Sogno di Cleopatra“, messo in scena dall’Associazione Maeva – con la collaborazione dell’amministrazione comunale di San Benedetto e di quella provinciale di Ascoli Piceno.

Annunciata la probabile presenza in sala di un grande nome del teatro italiano, che perorerà la causa del teatro Calabresi, al suo ultimo spettacolo. La rappresentazione è una pièce di teatro-danza orientale curato da Paola Sguerrini affiancata dall’attrice e regista Mirella Treves.

Danzeranno anche i maestri Elhadi Cheriffa (Giulio Cesare) e Ashraf Hassan (Marco Antonio), Tiziana Ferretti (Calpurnia) e Pamela Marcelli (la maga Antinisca), mentre la parte di Cleopatra verrà ricoperta dalla stessa Paola Sguerrini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 486 volte, 1 oggi)