SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Comincia a fare la voce grossa la Pattinatori Sambenedettesi. La società di casa nostra, dopo il terzo posto conseguito ad Adria, a Monza, nell’ultimo fine settimana di febbraio, ha messo in fila ben 77 società finendo sul gradino più alto della classifica generale dei Campionati Italiani Indoor di corsa su pista, riservati alle categorie Ragazzi e Allievi.
In Lombardia il club rossoblu si è fatto valere, dimostrando ancora una volta di primeggiare a livello nazionale: 892 i punti racimolati, molti in più rispetto alla seconda classificata, la Polisportiva Bellusco (734). Da sottolineare il risultato di un’altra società marchigiana, la Team Roller Senigallia, piazzatasi al sesto posto (443).
Per quello che concerne le gare, riflettori puntate sulle allieve, che nella 3.000 metri americana hanno guadagnato un primo e un terzo posto rispettivamente con Francesca Liberati, Giuliana Del Blasio e Sofia D’Annibale e l’altro terzetto, composto da Donatella Amato, Valentina Fede e Maria d’Annibale.
Altri piazzaamenti da sottolineare, il quinto posto nella 3.000 americana Allievi di Andrea Vallorani, Orazio Amato e Giacomo D’Annibale. Nelle gare individuali quinti posti per Giuliana De Blasio e Andrea Vallorani nella 1.000 in linea femminile e maschile; seste invece Alessandra Pagani, nella 1.000 in lnea categoria Ragazze, e Maria D’Annibale, 3.000 punti Allieve.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.413 volte, 1 oggi)