SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La polizia di San Benedetto ha arrestato nello scorso week end una donna rumena sulla quale pendeva un ordine di cattura internazionale.

La 40enne Georgetta M. è stata rintracciata nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata in via Bianchi. I successivi accertamenti della polizia hanno rivelato che la donna doveva scontare una pena di tre anni per truffa e falso e che il tribunale rumeno di Ploiesti aveva richiesto la sua estradizione.

Georgetta M. si trova ora rinchiusa nella Casa circondariale di Fermo, in attesa di rientrare in patria per scontare la condanna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 510 volte, 1 oggi)