Joints-Chiaravalle 100-92 dts
JOINTS: Ciardelli 17,Nespeca 12, Riccardi 14, Falà 4, Valori 11, Ciccorelli 5, D’Incecco 22, Mattioli 15, Camerano, Pulcini. Allenatore: Reggiani.
CHIARAVALLE: Salvatelli, Gioacchini 14, Zeppà 17, Palanca 15, Cardinaletti 24, Alessandroni 8, Marinangeli 14, Bartolini, Mangialardi, Manoni. Allenatore: Garbin.
ARBITRI: Trombetti e Dionisi.
PARZIALI: 20-15, 40-40, 66-58, 83-83.
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna a sorridere la Joints Basket Club San Benedetto, che interrompe la serie nera di tre sconfitte consecutive battendo Chiaravalle per 100-92 dopo un tempo supplementare.
Un match che i ragazzi di coach Andrea Reggiani sono stati bravi a riagguantare nei secondi finali, dopo aver rischiato di buttare a mare il vantaggio accumulato.
La gara. Partono bene i padroni di casa, con D’Incecco e Nespeca che infilano in velocità la difesa ospite (20-15). Chiaravalle non ci sta e si affida al tiro da tre (5 bombe in 10′) per pareggiare i conti, andando al riposo sul 40-40. Valori prende per mano la Joints e i sambenedettesi tornano avanti, scavando il primo, significativo fossato e arrivando a +10 prima di chiudere il tempo avanti di 8, 66-58.
A 5′ dal termine il team di Reggiani sembra orma capace di controllare la gara, ma sul 72-65 smarrisce la via del canestro e Chiaravalle piazza un break di 11-0 con due triple di Zeppà. Davanti ai rossoblu si materializza lo spettro della quarta sconfitta consecutiva. Sul 77-82 D’Incecco e Ciardelli firmano il break della speranza, prima che Nespeca infili addirittura il canestro del sorpasso (83-82), sfruttando una palla rubata da Riccardi.
Sul rovesciamento di fronte Zeppà va in lunetta ma infila un solo libero. Con 10” da giocare Mattioli non sfrutta l’ultimo attacco e si va così al supplementare. Si lotta punto su punto, ma due palloni recuperati da Valori fanno la differenza e consentono alla Joints di mettere la testa avanti (93-88).
Chiaravalle si affida al fallo sistematico, ma Riccardi e Mattioli mantengono la lucidità necessaria per portare a casa due punti importanti (100-92).
Prossimo impegno in casa del Marzocca, sabato 10 marzo, ore 21.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 535 volte, 1 oggi)