SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo le decisioni adottate dal Giudice Sportivo dei Dilettanti dopo la 21a giornata.

In Promozione, due turni di stop a Bartolucci (Trodica). Un turno di stop a Bollettini (Camerino), Marziali (Matelica), Biagioni (Nuova Vis Pesaro), Duca e L. Luciani (Torrese), Rubolini (Urbania), Natalini (Urbisaglia), Lucidi e Cocciaretto (CUprense), S. Luciani e Zocchi (A.Piceno), Cervellini (Corridonia), Belluccini (Porto Potenza), Bompadre (Trodica), Maltoni (A.Marchionni), Brillarelli (Castelfidardo), Tebaldi (Lucrezia), Cesaroni, Cocilova e Foroni (Mosaico), Mantini (Osimana), Capriotti e Filiaci (Truentina), Poli (Vis Carassai).

In Prima Categoria, fermato per otto giornate Iobbi (Montottone) per aver strattonato alle spalle il direttore di gara procurando forte e momentaneo dolore a seguito della concessione di una rete avversaria. Rivolgeva, inoltre, allo stesso frasi irriguardose e intimidatorie.

Fermato per sei giornate Pagliuca (Montottone) a seguito di una mischia accesasi in campo dopo una decisione tecnica assunta dall’arbitro lo avvicinava apostrofandolo, spintonandolo e costringendolo a lasciare il terreno di gioco. Successivamente si arrampicava sulla rete di recinzione litigando con la tifoseria locale.

Fermato cinque giornate Borraccini (Montottone) per aver colpito intenzionalmente e violentemente un con una gomitata giocatore avversario, costretto ad uscire dal campo e inseguito a raggiungere il locale ospedale per accertamenti.

Fermati per quattro giornate Capponi (Appignanese) per aver spintonato più volte l’arbitro proferendoli gravi frasi intimidatorie ed offensive come tutti i tesserati della medesima scoeità, Cappella e Crudeli (Montottone) a seguito di una mischia accesasi in campo dopo una decisione tecnica assunta dall’arbitro lo avvicinavano apostrofandolo, spintonandolo e costringendolo a lasciare il terreno di gioco.

Fermati per tre giornate Renzi (Francavilla), Traini (Appignanese). Fermato per due giornate Camaioni (Acquasanta), Fioravanati e Melosso (Appignanese).

Una giornata di squalifica a Marino (Mogliano), Mischianti (Cantianese), Ottaviani (Casinina), Fiscaletti ed E. Filipponi (Monteprandonese), Giuliodoro e Savelli (Offagna), Matassini e Camilletti (Portorecanati), Graciotti (Vigor Castelfidardo), Calamante, Fraticelli e Scalzini (A.Treia), Arcangeli, Ercolani e Grassi (Belforte), Ciccarelli, Gravila e Foresi (Brandoni Calcio Dorica), Ciappi e Bove (C.Verdini), Brunacci (Chiesanuova), Ascenzi (Comunanza), Piersanti (Cupramontana), Mariscoli (Falconarese), Bartolacci e Vita (Francavilla), Cesarini (J.C.Città), Coppa (Monserra), Zappa (Montefano), Benedettelli, Ballarini e Lucanero (O.Stazione), Eleuteri (Ripa), Tobaldi (Appignanese), Di Blasi e Ferri (B.Pesaro), Romagnoli (Calcinelli), Capriotti e Malavolta (Campofilone), Settimi (Lorese), Battirossi (Lunano), Antoniucci e Schiavone (Mercatellese), Prugnolini (MS Pietrangeli), Giudici (Offida), Cerioni (Olimpia), Monaldi (Piandimeleto), Agostini (Sangiorgese), Cimadamore (Vis Civitanova).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 399 volte, 1 oggi)