SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sempre più avvincente il girone C del campionato di Serie C2 di calcio a 5. Fatta eccezione per la leadership della Juventina Montegranaro (che in ogni modo inizia a scricchiolare) e il secondo posto della Riviera delle Palme, la lotta per i play off è avvincente.
Il fine settimana appena trascorso può essere incorniciato dalle formazioni sambenedettesi che hanno superato ostacoli tutt’altro che facili, incamerando gli auspicati tre punti. Incominciamo dalla Virtus Samb che, trascinata dall’estroso Talamonti (le cinque reti virtussine portano la sua firma), ha avuto la meglio contro un lanciatissimo Real Monturano dell’esperto Melchionna (sue le tre reti monturanesi).

Una vittoria che da morale ai rossoblu anche perché, tutto sommato, non pronosticata alla vigilia.
Non aveva un turno granché facile nemmeno la Tecno Riviera delle Palme, che però non ha avuto grossi problemi (se non ad inizio gara) nello sbarazzarsi di una Torrese, ex terza forza del campionato. Mattatore della serata il ritrovato bomber Candellori che con le sue due reti ha spianato la strada verso i tre punti.

L’altra marcatura porta la firma di Sciamanna, che ha ripreso a segnare con regolarità. Stante la rinnovata vena realizzativa di Candellori, Sciamanna e Di Battista (quest’ultimo assente nell’ultima gara) e con la miglior difesa del campionato, sognare non è proibito.

Anche perché la capolista Juventina Montegranaro sembra accusare un po’ di stanchezza. In questo girone di ritorno i ragazzi di mister Pesaresi stanno stentando più del dovuto e pian pianino stanno perdendo il terreno guadagnato. Contro il Bocastrum, formazione del momento, i montegraneresi hanno acciuffato il pari solamente allo scadere. Il prossimo turno vedrà la Juventina impegnata sul campo del Monturano. La Tecno, insomma, resta vigila.

Vittoria scaccia-crisi per il Caffè Portos. Nonostante le assenze i monteprandonesi si sono imposti abbastanza agevolmente. Le reti portano la firma di Tamburini (doppietta) De Vecchis e Bollettini. Nel prossimo incontro, al cospetto di un Montecosaro in piena crisi, non si dovrà sbagliare. Conquistare i tre punti significherebbe riagganciarsi al gruppone che se da un lato ha lo sguardo rivolto ai play-off, dall’altro si guarda le spalle.

Insomma, un campionato sempre più incerto, ma per questo sempre più avvincente.

Il prossimo turno vedrà la Virtus Samb di scena a Offida, contro una squadra che in una settimana ha racimolato la bellezza di quattro punti (tre a Folignano, uno con il Futsal PSG). Turni sulla carta agevoli per il Caffè Portos, come detto, e per la Tecno che riceverà al PalaSpeca il fanalino di coda Real San Giorgio.

RISULTATI 22a GIORNATA (7a di ritorno)

Eagles Pagliare – Audax Montecosaro 6 – 4, Juventina F.F.C – Bocastrum United 4 – 4, Montappone – Futsal PSG 3 – 3, Folignano – Offida 0 – 1, Virtus Samb – Real Monturano 5 – 3, Real San Giorgio – San Crispino 1 – 6, Torrese – Riviera delle Palme 1 – 3, Caffè Portos – Sant’Elpidio a Mare 4 – 2.

Recuperi: Offida – Futsal PSG 3 – 3,  S.Crispino – Pagliare 3 – 5.

CLASSIFICA

Juventina F.F.C. 58; Riviera delle Palme 51; Futsal Porto San Giorgio 37; Torrese 36; San Crispino, Bocastrum United 35; Folignano, Virtus Samb 32; Offida 31; Real Monturano, Caffè Portos 28; Montappone 26; Eagles Pagliare 25; Sant’Elpidio a Mare 16; Audax Montecosaro 15; Real San Giorgio 13.

Montappone e Bocastrum: una gara in meno. Real Monturano: due gare in meno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 728 volte, 1 oggi)