SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fa piacere parlare di sanità e ospedali nella maniera più positiva possibile, rendendo pubblici i comportamenti virtuosi e la soddisfazione di chi trova sollievo e cura dai propri mali.
Pubblichiamo infatti la lettera indirizzata da una madre al dottor Giuseppe Petrone, direttore della zona territoriale 12 dell’Asur. Si tratta di una lettera di ringraziamento rivolta a tutti gli operatori dell’Ospedale Civile di San Benedetto, che hanno prestato cure tempestive e appropriate a un ragazzo affetto da meningite.
Il servizio del 118, il dottor Rossi, il dottor Pasqualini, la dottoressa Di Cesare, la dottoressa Paci, l’anestesista e tutto il personale dei reparti di Astanteria e Pronto Soccorso, la dottoressa Impullitti: per tutti c’è un attestato di stima e profonda gratitudine.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 772 volte, 1 oggi)