SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il consigliere Ds Fabio Urbinati, cofirmatario della mozione sui Di.Co., fa una precisazione in merito alla cronologia del consiglio comunale del 26 febbraio, conclusosi anzitempo per mancanza del numero legale in aula.
«Il consigliere Giuseppe Nico ha chiesto la verifica del numero legale dopo che noi firmatari della mozione avevamo già deciso di ritirarla, così come l’Udc ha ritirato la sua mozione a favore della tutela del valore della famiglia». Il consigliere Ds spiega che perciò è inesatto dire che al momento della verifica del numero legale la mozione sui Di.Co fosse ancora nell’ordine del giorno della seduta.
«La maggioranza ha ritenuto opportuno rimandare a un altro consiglio comunale la discussione di una questione così importante come l’ampliamento dei diritti civili alle coppie conviventi», conclude Urbinati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 375 volte, 1 oggi)