GROTTAMMARE – Un gruppo e due artisti musicali molto diversi tra loro saranno i protagonisti della rassegna Harbì, curata da oltre dieci anni dal direttore artistico Pepi Morgia.
Il primo appuntamento prevede sabato 10 marzo i Quintorigo, una band romagnola che fa della ricerca il proprio punto di forza, e che gli ha fatto guadagnare il primo posto ad Arezzo Wave nel ‘98, il premio della critica al Festival di Sanremo del 1999, ed il premio per il migliore arrangiamento al Festival di Sanremo del 1999 e del 2001. Hanno anche vinto l Premio Tenco nel 1999 come miglior opera prima.
Ron sarà il secondo e ultimo ospite sabato 17 marzo, mentre il concerto di Daniele Sepe del 31 marzo è organizzato in collaborazione con “Scie”.
Nel corso delle varie edizioni di Harbì si sono esibiti importanti artisti attivi sulla scena musicale italiana: da Sergio Cammariere a Carlo Fava, da Petra Magoni e Ferruccio Spinetti a Andrea Rivera.
L’iniziativa è organizzata dal Comune di Grottammare con la collaborazione dell’Amat e il sostegno della Provincia e della Fondazione Cassa di risparmio di Ascoli Piceno. Gli spettacoli si terranno nella sala Kursaal, con inizio alle ore 21,30. Ingresso 10 euro. Info: ufficio Cultura 0735.739230.
Prevendite biglietti: Grottammare, l’agenzia viaggio Estoril tel. 0735.632622, tabaccheria Marchionni tel. 0735.581318, tabaccheria Rocchi tel. 0735.736069; San Benedetto, Nuovi Orizzonti tel. 0735.588946; Ascoli Piceno, Teatro Ventidio Basso, tel. 0736.244970.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 512 volte, 1 oggi)