SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Cuprense ha assoluto bisogno di punti. I ragazzi di mister Fermanelli non possono permettersi altri passi falsi, ma contro la Folgore, altra formazione di valore che stenta a decollare, non sarà una passeggiata.
In Prima Categoria il Porto d’Ascoli riceve la visita della matricola Montottone, autentica outsider di questo campionato. I biancocelesti, raggiunto l’agognato quinto posto, si affideranno al talento del giovane Di Girolamo e alla classe di Clementi per non scivolare nuovamente nell’anonimato.
Sulla carta la Ripa ha un incontro tutto sommato agevole contro la penultima della classe, il Campofilone. I gol del duo Vita-Di Filippo dovranno arrivare in fretta visto che le avversarie sono sempre più agguerrite e la classifica è difficile.
L’Acquaviva cerca il riscatto dopo lo scivolone di due settimane fa. Avversario l’Appignanese; la formazione di mister Mascitti dovrà ritrovare quella brillantezza che l’ha contraddistinta fin dall’inizio della stagione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 364 volte, 1 oggi)